lo Report

Le risorse umane

Presentazione e commento dei dati più significativi

I dati di seguito riportati si riferiscono a tutte le società del perimetro LGH. Vengono presentati i dati delle società appartenenti alle cinque aree interessate dall’aggregazione: Rovato, Cremona, Lodi, Pavia e Crema, aggiornati al 31/12/2015. I dati vengono presentati aggregati per tutto il Gruppo senza distinzione tra Linea Group Holding Spa e le altre Società del Gruppo. In tabella 11 sono riportati i dati dei lavoratori presenti a fine anno nel Gruppo LGH.

Tabella 11: lavoratori presenti a fine anno nel Gruppo LGH

In tabella 12 si riporta il numero di dipendenti assunti con contratto a tempo determinato e indeterminato nel triennio di riferimento.

Tabella 12: dipendenti in forza nel triennio di riferimento

Nella tabella 13 sono riportati i dati relativi al numero dei dipendenti, nonché il riferimento al turnover del personale non legato a pensionamenti o passaggi infragruppo (n. assunti + n. dimessi/ personale medio in forza): il tutto riferito alle società che sono oggi controllate, direttamente o indirettamente, da LGH.

Tabella 13: dettaglio del numero dei dipendenti e turnover al 31/12/2015

Nella tabella 14 si riporta la media dei dipendenti del Gruppo nel triennio di riferimento.

Tabella 14: media dipendenti in forza nel Gruppo

Nella tabella 15 si riportano le principali motivazioni legate alle uscite di personale dal Gruppo nel corso del 2015.

Tabella 15: uscite nell’anno di lavoratori dipendenti per motivo

I grafici 3-8 forniscono un dettaglio sull’età media dei dipendenti delle società del Gruppo, sulla presenza di personale femminile e sulla distribuzione del personale per sede di lavoro.

Dipendenti per età

Grafico 3: dipendenti gruppo LGH divisi per età al 31/12/2015

Rapporto uomo-donna

Grafico 4: rapporto uomo-donna nel Gruppo LGH al 31/12/2015

Dirigenti Gruppo Lgh

Grafico 5: dirigenti Gruppo LGH al 31/12/2015

Impiegati Gruppo Lgh

Grafico 6: impiegati Gruppo LGH al 31/12/2015

Operai Gruppo Lgh

Grafico 7: operai Gruppo LGH al 31/12/2014

Dipendenti per sedi di lavoro

Grafico 8: dipendenti Gruppo Lgh al 31 dicembre 2015 per sede di lavoro * Altre: Rho, Mortara, Rodengo Saiano, Coccaglio, Bari, Augusta, Casalpusterlengo

Età
Come emerge dal grafico 3 il 51,61% del personale del Gruppo ha un’età compresa tra i 36 e i 50 anni. L’età media dei dipendenti al 31/12/2015 è riportata nella tabella 16.

Pari Opportunità
La Società si impegna a promuovere le pari opportunità. Tale impegno è esplicitato all’interno del Codice Etico adottato dal Gruppo, con l’impegno al rispetto dei diritti di tutti i soggetti coinvolti nell’attività lavorativa e professionale ed all’eliminazione di qualsiasi discriminazione. Anche le politiche di selezione e assunzione sono subordinate alla piena rispondenza dei candidati ai profili professionali richiesti, nel rispetto delle pari opportunità: ogni forma di discriminazione è vietata nell’assunzione, nella retribuzione, nelle promozioni e nel licenziamento. Pur nell’ambito di società impegnate in servizi sovente molto operativi, con forza lavoro tipicamente maschile, è significativa la presenza del personale femminile nelle società del Gruppo. Escludendo Greenambiente, dove il personale femminile è assente, la presenza di donne all’interno dell’azienda oscilla da un minimo del 4,60% di Lomellina al 64,58% di Linea Group Holding S.p.A. Complessivamente la presenza di donne nel Gruppo è del 21,76% (vedi grafico 4). Il totale delle donne del gruppo è 279 e sono collocate principalmente nelle posizioni impiegatizie. Fra gli operai è presente un 2,44% di donne con le mansioni di autista ed operatore ecologico.

Sedi di Lavoro principali
Nel grafico 8 vengono mostrate le principali sedi di lavoro del Gruppo. Dal grafico emerge come la maggior parte del personale di Gruppo lavori nelle sedi di Cremona, Rovato e Crema.

Tabella 17: sedi territoriali delle Società del Gruppo
Tabella 18: assenteismo per Malattia e Infortunio nel triennio di riferimento

Personale appartenente alle categorie previste dalla legge 68/1999
Il Gruppo LGH rispetta in tutti i territori in cui opera gli obblighi derivanti dalla legge 68/1999, eventualmente anche attraverso la stipula di Convenzione di inserimento lavorativo che permette, in collaborazione con la Provincia, di determinare un piano occupazionale che preveda la copertura di tutte le posizioni previste con inserimenti scadenzati ogni anno, partendo dall’anno di stipula della convenzione. Al 31/12/2015 le Società del Gruppo hanno in forza 43 categorie protette.

Assenteismo
Il Gruppo promuove il monitoraggio costante e mensile dei dati riguardanti l’assenteismo del personale dipendente per malattia ed infortuni, quale indicatore anche del livello di attenzione alla salute e sicurezza dei lavoratori. In tabella 18 viene riportato l’indice totale di assenza per malattia (escluso ricovero ospedaliero) e per infortunio del triennio, calcolato come rapporto tra le ore di assenza e le ore ordinarie lavorate dal personale.

Ore di Sciopero
In tabella 19 è riportato il dato relativo alle ore di sciopero dei lavoratori di tutte le Società del Gruppo nel triennio.

Lavoro straordinario
Il Lavoro straordinario è ammesso nelle società del Gruppo, qualora le esigenze aziendali lo richiedano e comunque nel rispetto della normativa. È obiettivo comune per tutti i responsabili la riduzione degli straordinari lavorati dai propri collaboratori, in particolare in LGH sono imposti tetti mensili e annui di ore straordinarie, oltre le quali la prestazione lavorativa non è ammessa. Come si evince dalla tabella 20, dopo un leggero aumento nel 2014 rispetto al 2013, il 2015 ha visto nuovamente una diminuzione del dato di circa il 10%.

Politiche Retributive e Incentivanti
Viene gestita a livello di Gruppo l’applicazione di uno schema MBO omogeneo per i responsabili del Gruppo: esso prevede, anche nel 2015, condizione di accesso uguale e obiettivi economici per tutti legati alla performance di Gruppo in termini di Valore dell’EBITDA rispetto al budget e della Posizione Finanziaria Netta di Gruppo, e poi per i singoli, obiettivi economici di business, obiettivi progettuali e valutazione delle competenze critiche di successo per il Gruppo declinate in fattori comportamentali. Per i Funzionari di Vendita (FdV) sono previsti premi legati ad obiettivi di vendita annui. In riferimento agli altri interventi di politica retributiva, la funzione Personale e organizzazione gestisce centralmente le richieste, in modo da garantire un approccio omogeneo su tutto il Gruppo.

Tabella 19: ore di sciopero nel triennio di riferimento
Tabella 20: ore straordinarie (non in reperibilità) annue medie pro-capite del triennio di riferimento
Cremona - Servizio Igiene Urbana
Tabella 21: risorse interessate da politiche incentivanti annuali (MBO e Premi Forza Vendita)
Tabella 22: Risorse interessate da altri interventi di politica retributiva nell’anno per qualifica (aumenti/una tantum/ passaggi di livello)