I finanziatori

La qualità del debito

Il Gruppo mira ad assicurare un livello di liquidità sufficiente per far fronte ai propri impegni contrattuali, sia in condizioni di normale corso degli affari, sia in condizioni di crisi, attraverso il mantenimento di liquidità e linee di credito disponibili, e il tempestivo avvio delle negoziazioni sui finanziamenti in corso di maturazione, ottimizzando il costo del funding in relazione alle condizioni di mercato in corso e prospettiche. Si evidenzia l’equilibrata struttura patrimoniale del Gruppo, che contrappone all’elevato valore delle immobilizzazioni una posizione finanziaria costituita, per circa il 60%, da debiti a medio lungo termine. Le linee di credito e le attività finanziarie non sono concentrate su un unico finanziatore, ma distribuite omogeneamente fra i principali istituti bancari italiani.