La comunità locale

La didattica

Consapevole e forte della propria responsabilità sociale e di impresa Linea Group Holding, attraverso le proprie società di business, da sempre dedica particolare attenzione alle nuove generazioni attraverso la promozione di progetti didattici di educazione ambientale - che coinvolgono ogni anno circa 10.000 alunni, di oltre 400 classi (raddoppiate rispetto all’anno precedente), provenienti dai vari Comuni del territorio di competenza sui diversi territori - finalizzati a sensibilizzare gli studenti, cittadini di domani, circa i temi dello sviluppo sostenibile, dell’energia, della raccolta differenziata e delle telecomunicazioni. Il progetto didattico promosso da LGH in tutte le scuole elementari e medie dei Comuni serviti (nelle provincie di Brescia, Cremona, Lodi) è denominato “Le avventure del Professor Terra Terra”, dal nome del protagonista della pubblicazione realizzata dal Gruppo e consegnata a tutti gli alunni delle scuole aderenti. La pubblicazione, molto ricca e avvincente, si sviluppa attraverso il racconto delle avventure del Professor Terra Terra (un ragazzino che grazie a “poteri magici” aiuta l’umanità a risolvere i problemi legati all’inquinamento e all’eccessivo sfruttamento del Pianeta) ed è arricchita da schede e approfondimenti scientifici relativi ai temi dei rifiuti, dell’acqua, dell’energia e delle telecomunicazioni. Si tratta, in sintesi, di una sorta di “sussidiario” sullo sviluppo sostenibile e sulle telecomunicazioni realizzato adottando un mix di registri linguistici (dal narrativo, all’illustrativo, all’informativo) capaci di creare coinvolgimento nei ragazzi. Ai due nuovi fascicoli prodotti nel 2014 i: “Odissea nello spazio web” (dedicato alla sicurezza nel web) e “Alla ricerca dell’energia perduta” (dedicato alle fonti rinnovabili di energia) si aggiunge nel 2015 “Raccolta Differenziata. Le buone abitudini di Giovannino” approfondimento dedicato ad una corretta differenziazione dei rifiuti. Il progetto didattico promosso da LGH, oltre alla consegna delle pubblicazioni tematiche, per le classi iscritte si è tradotto in numerose attività: tra cui interventi in classe da parte di esperti sui temi dell’ambiente, dell’energia e delle telecomunicazioni, nonché visite guidate agli impianti. Grande importanza viene data alla attività di collaborazione e consulenza con le istituzioni scolastiche e con le Amministrazioni Comunali, sia nella progettazione di percorsi insieme ai collegi docenti che nella programmazione di specifiche iniziative con gli amministratori locali (settimane dell’ambiente, puliamo il verde, giornate del territorio ecc.). Prosegue oramai da quasi 20 anni anche la stretta collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Brescia tramite la Commissione Provinciale di educazione ambientale, nell’organizzazione del Convegno Provinciale di Educazione Ambientale che si tiene ogni anno a Brescia nel mese di Ottobre. Grazie alla collaborazione con Fondazione Cogeme ONLUS e le società del Gruppo con sede a Rovato, si è tenuta la annuale edizione del premio “Si può fare di più”, un’iniziativa che intende premiare le tesi di giovani universitari italiani che si sono distinti con lavori sui temi dell’acqua, dell’energia, dell’ambiente, delle nuove tecnologie e sulla Carta della Terra.

LGH - Progetto didattico di educazione ambientale