I finanziatori

Premessa

Il Gruppo persegue nei confronti dei finanziatori una politica orientata alla massima trasparenza e correttezza nelle comunicazioni, mantenendo una equilibrata diversificazione e distribuzione del debito. Obiettivo della gestione finanziaria è garantire al Gruppo un adeguato bilanciamento attuale e prospettico tra investimenti e impieghi di capitale da un lato e fonti di finanziamento dall’altro e, per queste ultime, negoziare condizioni sostenibili, sia in termini di piano di rimborso che di tipologia ed entità di tasso. Nella tabella 37 viene riportato il valore, in migliaia di euro, della Posizione Finanziaria Netta, e la relativa composizione nel triennio di riferimento. La posizione finanziaria netta totale passa da 358,9 milioni di fine 2013, a 352,6 milioni di fine 2014 e a 393,7 milioni di fine 2015. Quest’ultimo incremento è giustificato dalle importanti iniziative di sviluppo e acquisizioni realizzate dal Gruppo nel corso del 2015. Nel 2015 la gestione operativa ha generato flussi finanziari postivi per 45,5 milioni di euro e il Gruppo ha effettuato 53,8 milioni di euro di investimenti e distribuito 8,4 milioni di euro di dividendi. Al 31 dicembre 2015 il Gruppo disponeva di 72 milioni di liquidità, 50 milioni di euro di linee di cassa committed e circa 50 milioni di euro di linee di cassa uncommitted, ampiamente sufficienti a coprire gli impegni finanziari a breve termine. Di seguito sono riportate le politiche e i principi per la gestione e il controllo della Finanza di Gruppo.

Tabella 37: posizione Finanziaria Netta triennio 2013-2015